Tu sei qui

News sst

Cerca
Basta anche una parola

Per voi il link del foglio word elaborato con le novelle.

Cliccare sul link per aprire l'introduzione al lavoro e poi cliccare sul titolo della novella per visionarla: 

https://docs.google.com/document/d/10yUxFNayNRXWsVQ9Sc8ZNnttALH7ClE24czT...

Buona lettura dai ragazzi della 2C e dalla Prof.ssa L. Storni

Il giorno 18 marzo 2021, 27 alunni delle due scuole secondarie hanno partecipato alla consueta gara del kangourou della matematica, cimentandosi nello svolgimento di accattivanti quesiti logico matematici.

Il 25 marzo 2021, il Dantedì, in tutta Italia si ricorda il giorno in cui Dante ha iniziato il suo fantastico viaggio nei tre regni dell'aldilà. Anche noi ragazzi vogliamo partecipare a queste celebrazioni perché abbiamo appena finito di studiare la Divina Comedia e siamo rimasti affascinati dalla grandezza dell'opera e dal genio del suo scrittore. Vogliamo rendergli omaggio in un modo poco ortodosso, attraverso lo schermo di un computer, ma questo non toglie la nostra grande ammirazione per uno dei padri della nostra lingua.

I ragazzi della 2 C della scuola secondaria di Turbigo

Il giorno 27 febbraio 2021, in occasione della giornata di rientro, le secondarie di primo grado di Turbigo e Robecchetto con Induno hanno dedicato le cinque ore di lezione alla tematica del bullismo e cyberbullismo, attraverso una serie di attività didattiche differenziate per tipologia di classe, scelte e selezionate dal Referente d’Istituto.

il tavolo d'onore

Alla presenza del Sindaco Christian Garavaglia, dell’Assessore alla Pubblica Istruzione, Manila Leoni, del vice sindaco Marzia Artusi e della Dirigente prof.ssa Giuseppa Francone, si è tenuta la cerimonia di proclamazione dei componenti del Consiglio della Scuola, eletto da tutti gli alunni della Scuola Secondaria di Turbigo.

Il giorno 19 dicembre 2020 si è tenuto presso le scuole secondarie del nostro Istituto, in modalità telematica, l’Open Day, che ha visto la partecipazione di molti alunni delle attuali classi quinte delle due scuole primarie.

Jingle bell rockSeiperottoquarantotto anime, seiperottoquarantotto campanelle come pietre rotolanti ad augurarvi buone feste!

Al termine della fase eliminatoria della gara Kangourou della Matematica, svoltasi lo scorso 21 marzo 2019, hanno avuto accesso alle semifinali i seguenti alunni del nostro Istituto:

  • Cucchi Irene Giada (classe seconda A della secondaria di Robecchetto) e Fumagalli Matteo (classe prima B della secondaria di Turbigo), per la categoria Benjamin;
  • Berra Massimiliano e Zhu Marco, entrambi della classe terza B della secondaria di Robecchetto, per la categoria Cadet.

Anche quest’anno le scuole secondarie di Robecchetto e Turbigo hanno partecipato al progetto didattico promosso da Unic/lineapelle “Amici per la pelle”. Il progetto ha coinvolto gli studenti provenienti da tutti i distretti conciari italiani con l’intento di orientarli sulle future scelte di formazione e di avvicinarli concretamente al mondo del lavoro.

Sono aperte le iscrizioni al modulo Pon 'La lingua del sì'  indirizzato agli alunni stranieri delle scuole secondarie del nostro istituto, che si svolgerà dal mese di marzo presso la scuola secondaria di Turbigo.

Qui troverete i moduli per l'iscrizione.

Sono aperte le selezioni di alunni da ammettere ai moduli formativi ‘Ragazzi che contano 1” e ‘ ‘Ragazzi che contano 2” del progetto PON/FSE “Skills for life” . I moduli sono rivolti agli studenti di tutte le classi con un buon livello di competenza matematica e saranno tenuti da un Esperto e un Tutor, entrambi docenti dell’Istituto.

Il 19 maggio scorso, presso il Polo didattico dell’Università degli Studi di Milano, si sono tenute le semifinali della gara “Kangourou della matematica”. 

Al termine delle fasi eliminatorie della gara Kangourou della Matematica, alcuni alunni delle scuole secondarie di Robecchetto e Turbigo hanno meritatamente avuto accesso alle semifinali.

Martedì 10 aprile 2018 presso l’Auditorium della sede di Turbigo le classi Seconde delle Scuole secondarie di Turbigo e Robecchetto hanno assistito ad una lezione-concerto offerta dal Comitato genitori, in collaborazione con l’Associazione “Amici del Liceo Casorati” di Novara.

Giornata importante quella di lunedì 23 ottobre 2017, per le ragazze e i ragazzi della seconda B della Secondaria di Turbigo!

Giovedì 19 ottobre, in una fresca e soleggiata mattinata, gli studenti e le studentesse delle undici classi della secondaria di Turbigo si sono sfidati nella tradizionale corsa campestre.

Quest’anno il progetto ‘Vive la France’, presentato ufficialmente dal 22 al 26 maggio, si è focalizzato su un unico tema La Belle Époque nei suoi molteplici aspetti: culturale, scientifico e artistico.
Il lavoro si è svolto sia sul piano teorico, con ricerche e studio degli argomenti da sviluppare, sia sul piano pratico con la creazione di piccoli capolavori di vario genere. Il giorno più significativo è stato il 25 maggio, quando gli alunni hanno accolto i genitori e hanno spiegato loro, in francese e italiano, il frutto del loro impegno.

Il Giraparco  è un gioco da tavolo che può essere svolto da 2 a 5 giocatori; è il frutto dell’impegno delle alunne e degli alunni della classe 1B della Secondaria di Turbigo che, coordinati dal Prof. Ranzini, hanno portato a termine un progetto avviato qualche anno fa dallo stesso docente e dalla prof.ssa Luisa Pasquali e che attendeva di essere completato e perfezionato in alcune parti.

Gli alunni della classe 3B hanno partecipato al concorso regionale "Il sacrificio degli Italiani della Venezia Giulia e della Dalmazia: mantenere la memoria, rispettare la verità, impegnarsi per garantire i diritti dei popoli" "Il sacrificio dei Giuliano-Dalmati a 70 anni dai trattati di Parigi che ridisegnarono l'Europa e decisero i nuovi confini dell'Italia".

Il progetto "Legalità: conoscere per agire correttamente" è iniziato nel mese di ottobre, con l'elezione del Sindaco della Scuola. Sono stati eletti Sindaco, Grasso Samuele; Vicesindaco, Lucrezia Bertosin Mira; Consiglieri: Barbu Gheorghe Nicolas, Bonza Michela, Caccia Margherita, Ferrari Pietro e Missagia Ivan.

Pagine